Vendita Riscaldamento elettrico Radialight

  • AGEVOLAZIONI FISCALI PER L'ACQUISTO DI PRODOTTI ELETTRICI PER IL RISCALDAMENTO - RADIALIGHT

    Save money on electricity bill Bonney Plumbing

     

    Di seguito le domande più frequenti che riceviamo dai nostri clienti sulle agevolazioni fiscali per l'acquisto dei nostri prodotti e le relative risposte.

     

    DOMANDA: esistono agevolazioni fiscali sull’acquisto dei sistemi di riscaldamento elettrico Radialight ?

    RISPOSTA: Sì

    Quale è il beneficio fiscale ottenibile?

    L’acquisto nel 2020 dei sistemi di riscaldamento elettrico Radialight può essere detratto al 50% in 10 anni dall’IRPEF, secondo quanto previsto dalla recente legge di bilancio (legge n. 160/2019 - art. 1, comma 175).

    A quali condizioni si ha diritto alla detrazione?

    E’ indispensabile che i prodotti vengano acquistati nell’ambito di un intervento di ristrutturazione edilizia dei seguenti tipi :

    • Manutenzione straordinaria
    • Ristrutturazione edilizia
    • Restauro e risanamento conservativo
    • Manutenzione ordinaria (solo su parti condominiali)

    e  che l’intervento non sia iniziato prima del 01/01/2019

     

    Cosa dice la Legge ?

     "La detrazione spetta per l’acquisto di mobili nuovi ed elettrodomestici nuovi di classe energetica non inferiore alla A+ (A o superiore per i forni e lavasciuga), come rilevabile dall’etichetta energetica. L’acquisto è comunque agevolato per gli elettrodomestici privi di etichetta, a condizione che per essi non ne sia stato ancora previsto l’obbligo.

    Rientrano nei grandi elettrodomestici, per esempio: frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavasciuga e asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi per la cottura, stufe elettriche, forni a microonde, piastre riscaldanti elettriche, apparecchi elettrici di riscaldamento, radiatori elettrici, ventilatori elettrici, apparecchi per il condizionamento".

     

    Qual’è l’importo massimo che si può portare in detrazione?

    La detrazione del 50% va calcolata su un importo massimo di 10.000 euro, riferito, complessivamente, alle spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici.

     

    Cosa fare per ottenere il rimborso?

    1             Occorre effettuare i pagamenti esclusivamente con bonifici bancari e questi devono essere  specifici per i lavori di ristrutturazione.

    Va indicato:

    • la causale del versamento (numero d’ordine o di fattura);
    • il codice fiscale del beneficiario della detrazione;
    • il numero di partita Iva del fornitore che, nel caso di acquisti effettuati direttamente da Radialight, è 01757370158

    2             Occorre consegnare a chi compila la denuncia dei redditi:

    • attestazione del bonifico;
    • fattura di acquisto.

    Qual è l’aliquota IVA applicata ai sistemi di riscaldamento elettrico Radialight?

    Se i sistemi di riscaldamento elettrico Radialight vengono acquistati direttamente dalla casa madre o da un distributore/rivenditore, l’IVA è quella ordinaria, al 22%.

    Se invece i prodotti sono forniti da un installatore o da un’impresa nell’ambito di un contratto di appalto, è applicabile l’IVA al 10% (*)

    (*) con determinate limitazioni, vale a dire soltanto sulla differenza tra il valore complessivo della prestazione e quello dei beni stessi.

     

     
    Visito lo Shop Riscaldamento Elettrico Radialight
  • Distributori & Rivenditori

     


    SEI UN INSTALLATORE / RIVENDITORE? CONTATTACI 


    DISTRIBUTORE RADIALIGHT IN ITALIA 

    360 energia

     

     

    Sede Operativa e Showroom:

    via Rezzara 26/A

    24020 Ranica (BG)

    Tel.: 035/244137

    Mob.: 393/8266026

    E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    PER INFORMAZIONI SUL RIVENDITORE PIU’ VICINO A TE, CONTATTA IL NOSTRO RESPONSABILE COMMERCIALE Stefano Dentella:

    E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


     

  • E-Commerce ufficiali

    E-COMMERCE UFFICIALI RADIALIGHT IN ITALIA

     Approfitta delle Promo e acquista in tutta sicurezza tramite i nostri Canali online ufficiali.

    Spedizione in tutta Italia in 48 ore.

     Acquista tramite gli E-Commerce ufficiali Radialight

     

    Radialight su Amazon Prime

    Acquista Radialight e beneficia della spedizione Prime! di Amazon.it


    360 energia

     

     

    Sede Operativa e Showroom:

    via Enrico Fermi, 52

    24035 Curno (BG)

    Tel.: 393/8266026 - E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.- Web: www.360energia.com


    Manomano

     

    MarketPlace di Prodotti per il Fai-da-Te

    Tel.: 02.94.750.750

    Web: www.manomano.it


    Ecogreenshop

     

     

     

     

    ECO Green Shop di Mario Barbagallo

    via Duca degli Abruzzi 30 - 95127 Catania

    Tel.: + 39 333 80 39 413 - web: http://www.ecogreenshop.it/ - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


    Life Global

     

     

     

    Life Global s.r.l. semplificata

    via Giovanni Dandolo 17 B - 35010 Borgoricco (PD)

    Tel.: + 39 049 933 56 21 / + 39 392 45 11 762

    web: http://www.radiatorielettricisvedesi.com/


     Idraulica.it

     

    via Gravellona, 55 - 27029 Vigevano (PV)

    Tel.: + 39 0381 680 777

    web: http://www.idraulica.it


    Radialight su Termostore

     

    Riscaldamento e Climatizzazione Online

    Tel.:  +39 02 38002100

    Web.: www.termostore.it


    Campo Elettrico.it

     E-Commerce Materiale Elettrico

    Tel.:  +39 0543 473599
    Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Web: https://www.campoelettrico.it


     ThermStore rivendita Riscaldamento Elettrico Radialight

    E-Commerce Riscaldamento Idraulica e Climatizzazione

    Tel.:  +39 0966 51982

    Web: https://thermstore.it

     

  • Panello radiante portatile MANTRA 15 - Radialight

     

      Consegna Gratuita su tutta Italia

     

    MANTRA 15 è un pannello radiante con un elegante sviluppo verticalee una potenza massimadi 1.500W.

    Due livelli di potenza selezionabili: 750W e 1500W.

    QUICKSUN TECHNOLOGY: calore rapido e distribuito omogeneamente.

    Ideale per il riscaldamento di bagni o stanze fino a 15m2.

    Non teme l'umidità e grazie al livello di protezione IP24 contro gli schizzi d'acqua può essere utilizzato in zone umide come il bagno o la cucina.

    Design ultrasottile e hi-tech

    Alta EFFICIENZA di emissione dell'aria in rapporto ai consumi energetici.

    Struttura totalmente metallica per darvi la massima affidabilità e sicurezza.

    Protezione contro il surriscaldamento.

    Spegnimento automatico di sicurezza in caso di ribaltamento.

    Funzionamento Silenzioso.

    Dimensioni prodotto (Larghezza x Altezza x Spessore): 48 x 73 x 9cm

    Peso: 5,2kg

    Disponibile in colore BIANCO.

    Prodotto conforme al Regolamento EcoDesign 2018

    Il presente prodotto è adatto solo a ambienti correttamente isolati o ad un uso occasionale.

     


    Download

    Catalogo

    Download

    Istruzioni

    Download Catalogo Litho Download Istruzioni Litho

     

  • Perchè scegliere un riscaldamento elettrico per la tua casa vacanze?

    Riscaldamento casa vacanze Radialight

     

    Riscaldare una casa vacanze nonostante nessuno ci viva stabilmente può essere insensatamente dispendioso, dal momento che le occasioni in cui l'abitazione viene effettivamente occupata sono sporadiche e limitate nel tempo. 

    Tuttavia, non farlo porterebbe a una serie di problemi alle tubature che, oltre a costarvi molto, vi rovinerebbero in un lampo l'idillio della vacanza fuori porta.

    Nelle case in montagna, in particolare, prestare attenzione a questi fattori è di fondamentale importanza perchè ubicate in zone particolarmente soggette a temperature estreme.

    Per ottenere il miglior risultato possibile mantenendo consumi bassi e personalizzati in base alle vostre esigenze è, in primo luogo, necessario assicurarsi che la vostra abitazione sia ben isolata termicamente. In caso contrario, infatti, il calore emesso verrebbe disperso inutilmente causando inutili spese e vanificando l'azione della fonte di riscaldamento.

    Se ancora non avete provveduto, il consiglio è di farlo prima di installare qualsiasi tipo di sistema di climatizzazione o riscaldamento.
    Per raggiungere un buon isolamento termico è necessario isolare il tetto, i muri e, per assicurarvi l'assenza di spifferi, i doppi vetri: in questo modo, la dispersione di calore verrà ridotta fino ad essere pressocchè nulla.

  • Radiatori elettrici Radialight o pompe di calore? Il giusto compromesso

     

     

    Un impianto di riscaldamento a radiatori elettrici RADIALIGHT non è alternativo ad un impianto a pompa di calore bensì integrativo o se vogliamo complementare.

    L’efficienza delle pompe di calore è infatti riconosciuta e per questo motivo gli impianti a pompa di calore si stanno diffondendo e sono oggetto di importanti incentivi all’acquisto.

    Ma, se avete in programma di installare un impianto a pompa di calore o se ne avete installato uno, è importante fare chiarezza su alcuni  limiti che potrebbero porvi di fronte a problemi pratici da risolvere, abbastanza frequenti soprattutto nel  caso di abitazioni con grado di isolamento non ottimale.

     

    LIMITE 1      

    I sistemi a pompa di calore, per avere l’efficienza e dunque i risparmi attesi/promessi , devono lavorare con temperatura  del fluido riscaldante (acqua nelle pompe aria/acqua o aria nelle pompe aria/aria)  generalmente bassa, nell’ordine di 35-40°C, attraverso un impianto riscaldante a pavimento.

    Per il principio di funzionamento della pompa di calore, questa temperatura può risultare ancora più bassa in situazioni ambientali particolarmente rigide, nei periodi più freddi dell’anno, a meno di non avere installato una pompa di calore geotermica il cui investimento è decisamente molto  importante.

    Anche nel caso in cui una pompa di calore sia stata abbinata a dei radiatori murali o a dei fan coil , dove necessariamente la temperatura del fluido riscaldante deve essere di almeno 60°C, sarà  abbastanza frequente che le prestazioni dell’impianto risultino insufficienti in casi di freddo rigido e di abitazioni o di locali con esposizione o isolamento termico sfavorevoli.

    In questi casi l’integrazione di un impianto a pompa di calore con  radiatori elettrici RADIALIGHT in specifici locali risulta la soluzione particolarmente indicata, puntuale e poco invasiva.

     

    LIMITE 2      

    Un impianto a pompa di calore, con un sistema di distribuzione a pavimento , presenta sovente problemi nei bagni. Questo perché la superficie di un bagno è occupata in modo rilevante dai sanitari sotto i quali i tubi del riscaldamento spesso non passano o perché la densità di copertura delle serpentine è stata dimensionata come gli altri locali . Paradossalmente nel locale dove normalmente le temperature dovrebbero essere più alte l’impianto risulta in realtà meno efficiente.

    L’installazione di un termo arredo, sempre alimentato dall’impianto della pompa di calore, non risolve  il problema. Infatti è  sempre alimentato con lo stesso circuito dell’impianto a pavimento, a bassa temperatura e dunque incapace di irraggiare calore soprattutto quando viene utilizzato come porta o scalda salviette e dunque è schermato.

    In questo caso un radiatore elettrico RADIALIGHT è la soluzione al problema perché riscalda velocemente, quanto serve e solo quando serve, grazie alla sua elettronica intelligente che potrete adattare a piacere alle vostre abitudini di vita.

  • Riscaldamento elettrico e impianti fotovoltaici

     

     

     

    Poiché RADIALIGHT si propone come partner per risolvere i vostri problemi,  rendervi soddisfatti e non necessariamente per vendere comunque dei prodotti , sfatiamo un mito.

    Normalmente l’installazione di un impianto fotovoltaico, anche con accumulo, non sarà sufficiente ad alimentare completamente un impianto di riscaldamento a radiatori elettrici.

    Questo perché un impianto fotovoltaico per uso abitativo privato, salvo rari casi, porta a produzioni massime nell’ordine di 6 – 9 KW e questo nelle stagioni più calde e durante le ore di irraggiamento. Nei periodi invernali e durante le ore notturne, anche in presenza di un sistema di accumulo, la produzione media è inferiore al necessario dovendo quindi attingere energia dalla rete. In una villetta da 150 m2 sarebbero  necessari almeno 10 - 15 KW  di autoproduzione nominale, in funzione del grado di isolamento termico dell’abitazione, solo per alimentare un impianto di riscaldamento elettrico  

     

    Un impianto fotovoltaico tradizionale da 5 – 6 KW realizza però un’auto produzione energetica che, assistita dall’accumulo, mette a disposizione un “tesoretto“ di energia da utilizzare assolutamente per evitare una re immissione in rete oggi assolutamente non remunerativa.

     

    In questi casi  e nel caso di problemi di riscaldamento puntuali, in locali mal isolati o nei bagni (vedi articolo sulle pompe di calore) uno o più radiatori RADIALIGHT possono costituire una valida soluzione perché a costo tendente a zero, sia come installazione e sia come consumo, in quanto  potrete  fare buon uso dell’ “eccesso“ di auto produzione elettrica disponibile.